Neoimmessi in ruolo, richieste di nulla osta per anno di prova su supplenza per chi ha differito presa di servizio

Stampa

Il dm n. 850 del 27 ottonbre 2015 prevede che il periodo di prova i casi in cui il periodo di prova può essere svolto, su istanza dell’interessato e dietro specifica autorizzazione del dirigente dell’ambito territoriale competente.

Il dm n. 850 del 27 ottonbre 2015 prevede che il periodo di prova i casi in cui il periodo di prova può essere svolto, su istanza dell’interessato e dietro specifica autorizzazione del dirigente dell’ambito territoriale competente.

Ecco i casi

  • la supplenza su posto di sostegno per la scuola dell’infanzia e per la scuola primaria è valida indifferentemente ai fini dello svolgimento del periodo di prova su posto di sostegno per la scuola dell’infanzia o primaria;
  • la supplenza su posto di sostegno per la scuola secondaria di primo e di secondo grado è valida indifferentemente ai fini dello svolgimento del periodo di prova su posto di sostegno per la scuola secondaria di primo e di secondo grado;
  • per le classi di concorso, la supplenza è valida sullo specifico grado di istruzione e in considerazione della corrispondenza degli insegnamenti impartiti con quello relativi alla classe di concorso di immissione in ruolo.

Ricordiamo che l’attività di formazione è comunque svolta con riferimento al posto o alla classe di concorso di immissione in ruolo.

Neoimmessi. Supplenza su sostegno senza specializzazione dà diritto ad anno di prova e formazione per assunti su posto comune

Neoimmessi in servizio al 30/6 o 31/8. Raccomandazione ai DS: la formazione dovrà essere svolta con riferimento alla classe di concorso di immissione in ruolo

Stampa

Acquisisci 6 punti con il corso Clil + B2 d’inglese. Contatta Eurosofia per una consulenza personalizzata