Neoimmessi in ruolo: dal 2020/21 non possono accettare supplenza, causa vincolo quinquennale

Stampa

Notizie poco confortanti per i neoassunti in ruolo dal 2020/21 in poi. Prima di chiedere trasferimento, assegnazione provvisoria, utilizzazione in altra istituzione scolastica o incarico a tempo determinato in altro ruolo/classe di concorso in base all’articolo 36 del CCNL 29/11/07, dovranno attendere almeno 5 anni: vincolo quinquennale su scuola introdotto dalla Legge 159/2019.

Dubbi dei lettori

Buongiorno, nel caso venissi assunta in ruolo per il 2020/21, dunque neoimmessa, potrò usufruire dell’articolo 36, per intenderci, quello che permette ai docenti già di ruolo di accettare una supplenza  al 30/06 o 31/08 su altra classe di concorso a tempo determinato?”

Docenti neoassunti in ruolo fino all’anno scolastico 2019/20

L’art.36 del CCNL 29/11/2007 consente ai docenti di ruolo, anche i neoassunti 2019/20, di accettare un incarico a tempo determinato in altro ruolo/classe di concorso. Come vedremo tra poco ciò non varrà più per i neoimmessi 2020/21.

Questa disposizione risulta confermata nel CCNL 2016/2018. Esso stabilisce

1. Ad integrazione di quanto previsto dall’art. 28, il personale docente può accettare, nell’ambito del comparto scuola, rapporti di lavoro a tempo determinato in un diverso ordine o grado d’istruzione, o per altra classe di concorso, purché di durata non inferiore ad un anno, mantenendo senza assegni, complessivamente per tre anni, la titolarità della sede.

2. L’accettazione dell’incarico comporta l’applicazione della relativa disciplina prevista dal presente CCNL per il personale assunto a tempo determinato, fatti salvi i diritti sindacali.

I docenti di ruolo possono accettare supplenze per tre anni mantenendo la titolarità della sede (nel caso della collega quella assegnata con l’immissione in ruolo). Superati i tre anni si perde la titolarità di sede e sarà necessario presentare domanda di trasferimento nella provincia di assunzione, se nel frattempo non si sarà ottenuto trasferimento interprovinciale.

Docenti neoassunti in ruolo dal 2020/21: scatta vincolo quinquennale, quindi NO contratto a T.D. in altro ruolo/classe di concorso

L’art. 1 comma 17-octies del Decreto Legge 126/2019 convertito in Legge con modificazioni dalla Legge 20 dicembre 2019, n. 159 ha modificato l’articolo 399 comma 3 del Testo Unico del Comparto scuola (D.lgs 297/1994), introducendo il c.d. “vincolo quinquennale su scuola”, in sostituzione del vincolo triennale su provincia previsto dalla previgente normativa. La nuova norma prevede inoltre l’inderogabilità del vincolo da parte dei contratti collettivi nazionali negoziati con le organizzazioni sindacali:

“A decorrere dalle immissioni in ruolo disposte per l’anno scolastico 2020/2021, i docenti a qualunque titolo destinatari di nomina a tempo indeterminato possono chiedere il trasferimento, l’assegnazione provvisoria o l’utilizzazione in altra istituzione scolastica ovvero ricoprire incarichi di insegnamento a tempo determinato in altro ruolo o classe di concorso soltanto dopo cinque anni scolastici di effettivo servizio nell’istituzione scolastica di titolarità, fatte salve le situazioni sopravvenute di esubero o soprannumero.

La disposizione del presente comma non si applica al personale di cui all’articolo 33, commi 3 e 6, della legge 5 febbraio 1992, n. 104, purchè  le condizioni ivi previste siano intervenute successivamente alla data di iscrizione ai rispettivi bandi concorsuali ovvero all’inserimento periodico nelle graduatorie di cui all’articolo 401 del presente testo unico”

Risposta al quesito

La nostra lettrice, essendo una neoimmessa in ruolo per il 2020/21, NON potrà accettare supplenze a tempo determinato al 30/06 o 31/08 in altro ruolo/classe di concorso. Questo perchè la Legge n. 159/2019 ha previsto, per l’appunto, l’introduzione del vincolo quinquennale su scuola. Trascorsi i 5 anni potrà chiedere trasferimento, assegnazione provvisoria, utilizzazione o accettare supplenze a TD.

Naturalmente i docenti già di ruolo prima del 2020/21 potranno usufruire dell’articolo 36 del CCNL 29/11/2007, senza alcun vincolo quinquennale.

Docente immesso in ruolo da settembre 2020 non potrà chiedere né trasferimento né passaggio di ruolo prima di 5 anni

Assunzioni: MEF ne autorizza 84.808 ma per coprire tutti i posti docenti potranno accettare ruolo in altra provincia e regione, con vincolo almeno quinquennale

Stampa

Sogni d’insegnare all’estero? Scegli come requisito d’accesso alle prove il corso di interculturalità di Eurosofia