Neoimmessi in ruolo 2020/21 e anno di prova ai tempi del COVID-19 [Lo Speciale]

Stampa

Anno di prova e formazione per i docenti neoassunti dal 1° settembre 2020. Pubblicata dal Ministero dell’Istruzione la Nota ufficiale

19.294 assunzioni in ruolo degli insegnanti per il 2020/21

Rispetto agli anni precedenti si è avuto un decremento di ruoli. Sono stati 84.808 i posti autorizzati dal MEF per le assunzioni a tempo indeterminato degli insegnanti per l’anno scolastico 2020/21. Un numero altissimo, ma che non ha suscitato clamore perché era già chiaro a tutti che sarebbe rimasto sulla carta: le assunzioni reali sono state 19.294.

Gli insegnanti ci sono, i posti anche, ma in luoghi diversi

Il numero maggiore di cattedre scoperte è nelle regioni del nord, mentre le graduatorie sono più piene di insegnanti in attesa del ruolo nelle regioni del sud. Domanda e offerta non si incontrano.

La graduatoria aggiuntiva  al concorso straordinario 2018 e la call veloce sui posti rimasti disponibili, sono stati due provvedimenti accolti con poco calore dai docenti precari ai quali si chiede di spostarsi per avere il ruolo, ponendo come condizione un vincolo quinquennale di almeno 5 anni sul posto di assunzione senza la possibilità di poter presentare domanda né di mobilità nè di assegnazione provvisoria né di poter accettare supplenza ai sensi dell’art. 36 del CCNL (tranne pochi limitati casi).

Vincolo di almeno cinque anni sul posto di assunzione per i neoimmessi in ruolo dal 2020/21

Neoimmessi in ruolo 2020/21 e accettazione di incarico a T.D. secondo l’art. 36 del CCNL

Casi in cui sono previste deroghe

Il vincolo quinquennale non si applica ai docenti che si trovano in una delle seguenti condizioni:

1- docente soprannumerario

2- docente beneficiario dell’art.33 commi 3 e 6, della legge n. 104/1992

Docenti neoimmessi dal 1° settembre 2020 hanno vincolo quinquennale: due le deroghe per presentare domanda di trasferimento

Neoimmessi in ruolo 2021 e anno di prova: le info

Come ampiamente riportato i docenti neoimmessi in ruolo 2020/21 sono poco più di 19.000 e non potranno chiedere né trasferimento né passaggio di ruolo prima di 5 anni

Blocco 5 anni neoassunti, Granato (M5S): i docenti sono professionisti e hanno delle responsabilità

Quando si sottoscrive il contratto con l’Istituzione scolastica si deve essere liberi da precedenti rapporti di lavoro situazione, questa, che, tra l’altro, viene richiesta al docente di attestare in una dichiarazione ad hoc da sottoscrivere al momento della presa di servizio.

Per i neoassunti in ruolo 2020/21 la decorrenza giuridica è dal primo settembre mentre la decorrenza economica dal giorno in cui si effettua la presa di servizio.

Docenti, presa di servizio il 1° settembre. Chi è obbligato, quando si può rimandare. Mancata e posticipazione della presa di servizio

Docenti neo assunti: quando si sottoscrive il contratto si deve essere liberi da precedenti rapporti di lavoro. Nota

Il ruolo del docente: quali attività sono incompatibili e quali incarichi si possono svolgere. LINEE GUIDA

I docenti neoassunti dovranno svolgere l’anno di prova. Nel link sottostante analizziamo chi deve svolgerlo e chi invece ne è esonerato.

Docenti Neoimmessi in ruolo 2020/21: anno di prova, chi deve svolgerlo

A seguire, in linea generale, gli adempimenti che dovranno svolgere gli insegnanti neoimmessi:

  • incontri propedeutico e di restituzione finale;
  • attività formative in presenza (laboratori e/o visiting in scuole innovative);
  • osservazione in classe Tutor-Docente e Docente-Tutor (da pianificare anche mediante apposita strumentazione operativa);
  • patto per lo sviluppo formativo-professionale tra il Docente neoimmesso e il Dirigente scolastico;
  • formazione online/piattaforma INDIRE;
  • compilazione dei documenti/portfolio professionale che costituiranno al temine il Dossier finale, tra questi:
  1. Curriculum formativo con almeno un’esperienza completa;
  2. Il bilancio inziale delle competenze;
  3. Titolo e sintesi dell’attività didattica;
  4. Bisogni formativi futuri;
  5. Questionario.

Al termine del percorso di formazione e prova gli interessati sosteranno il colloquio finale davanti al Comitato di valutazione.

Ulteriori approfondimenti:

Docenti neoassunti e anno di prova: le fasi principali del percorso

Docenti lavoratori fragili neoimmessi in ruolo, anno di prova si rinvia se non si raggiungono 120 giorni di attività didattica

Tutor o Dirigente Scolastico nella classe del docente neoassunto per l’osservazione, come gestire spazio?

L’apertura della piattaforma INDIRE è attesa entro il 30 novembre. In arrivo la circolare ministeriale che ogni anno, sulla base del DM 850/2015 disciplina criteri e modalità di svolgimento dell’anno di prova che oltre agli insegnanti vede coinvolti anche tutor e Dirigente Scolastico.

Nota ufficiale del Ministero dell’Istruzione: “Periodo di formazione e prova per i docenti neoassunti e per i docenti che hanno ottenuto il passaggio di ruolo. Attività formative per l’a.s. 2020-2021”

 

Stampa

Preparazione concorsi e TFA Sostegno con CFIScuola!