Neoimmessi: la discussione del portfolio di fronte al comitato. Cosa è importante

Di Lalla
WhatsApp
Telegram

L'USR Emilia Romagna fornisce delle indicazioni ai Comitati di valutazione, dal momento che la formazione degli insegnanti neoassunti nel 2014/15 è stata diversa rispetto a quella dei colleghi degli anni precedenti.

L'USR Emilia Romagna fornisce delle indicazioni ai Comitati di valutazione, dal momento che la formazione degli insegnanti neoassunti nel 2014/15 è stata diversa rispetto a quella dei colleghi degli anni precedenti.

La normativa vigente (T.U. 297/1994, artt. 437/440) non prescrive nel dettaglio le procedure con cui il Comitato di Valutazione procede all'esame e alla valutazione della professionalità “in situazione” di cui è portatore il docente neo-assunto che chiede di essere confermato nel ruolo di docente.

L'USR tiene a precisare che non si tratta di un esame di carattere teorico, né il portfolio rappresenta una “tesina” in cui dar conto delle proprie capacità di elaborare un testo scritto in lingua italiana.

Il colloquio potrà prendere spunto dalla illustrazione degli aspetti salienti del portfolio (si consiglia la sua “navigazione” digitale, se corredata da documentazione ipertestuale) per evidenziare

  • la capacità del docente di motivare, documentare e valutare le proprie scelte didattiche ed organizzative
  • di inserirle nel contesto della scuola e delle classi in cui ha operato
  • di mettere in luce gli apporti della formazione realizzata e le modalità di realizzazione della fase di osservazione reciproca docente-tutor
  • di compiere un sereno bilancio delle proprie competenze
  • di dimostrare interesse verso il proprio sviluppo professionale.

Nell'analizzare un portfolio rappresentano criteri di qualità:

  • la completezza dell'elaborazione
  • la significatività degli aspetti trattati
  • la coerenza e connessione tra le diverse parti
  • la capacità di descrizione e di argomentazione
  • la attitudine alla autovalutazione e alla riflessione.

Si rimanda alla autonoma determinazione del Comitato di Valutazione la concreta procedura di acquisizione degli elementi necessari all'espressione del parere, così come previsto dall'art. 440 del T.U. 297/1994 (ad es. relazione del tutor, eventuali visite alle classi, documentazione didattica, verbalizzazioni di incontri di Organi Collegiali e Gruppi di Lavoro, ecc.).

La nota dell'USR Emilia Romagna

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur