Neoassunti, prime attività su Indire: curriculum formativo e bilancio iniziale competenze

di redazione

item-thumbnail

Neoimmessi in ruolo 2019/2020: Indire pubblica i primi dati delle attività dei docenti dall’apertura dell’ambiente online.

Dal 3 febbraio è aperto l’ambiente online Indire, dal 5 febbraio è invece disponibile per il personale educativo. Come si accede

In soli dieci giorni, rileva indireinforma, l’ambiente di supporto ha accolto circa 22mila docenti. I ticket aperti e lavorati tempestivamente dall’help-desk sono stati meno di 200 e riguardano problemi di iscrizione, richieste di chiarimento sulle funzioni dell’ambiente e domande sugli adempimenti normativi.

E’ interessante osservare che, nonostante i docenti preferiscano collegarsi da dispositivi desktop, sono in aumento rispetto agli anni precedenti i collegamenti tramite dispositivi mobili come per esempio gli smartphone.

L’attività di questi primi giorni si focalizza prevalentemente su due tappe: il curriculum formativo e il bilancio iniziale delle competenze. Sul Bilancio iniziale alcuni docenti avevano già iniziato a lavorare insieme al loro tutor nelle settimane precedenti all’apertura grazie ai testi disponibili nel Toolkit. Circa 1.500 docenti, rileva ancora indireinforma, lo hanno concluso mentre per circa 15mila è ancora in lavorazione.

Si ricorda che quest’anno l’attività sul bilancio delle competenze rimane nella sua forma consueta ma solo come tappa iniziale e viene eliminata al termine del percorso. Non c’è più quindi il “bilancio finale delle competenze”.

Versione stampabile
Argomenti:
soloformazione