Neoassunti, aperto ambiente online Indire. Come si accede, FAQ

di redazione

item-thumbnail

Neoassunti 2019/20: aperta la piattaforma Indire. Come si accede? Come ottenere SPID e credenziali SIDI? FAQ.

Tra le novità rispetto agli anni precedenti c’è la modalità di accesso semplificata.

Come si accede

Si accede con le credenziali del sistema informativo del Ministero dell’Istruzione ed è compatibile con SPID.

E’ possibile autenticarsi tramite:

  • Credenziali SIDI (Sistema Informativo Dell’Istruzione)
  • SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale)

Alla prima autenticazione verrà richiesto di:

  • Accettare l’informativa sul trattamento dei dati
  • Completare la propria profilatura

Completato il primo accesso, con le autenticazioni successive si potrà accedere direttamente all’ambiente online.

Come ottenere SPID?

Per ottenere SPID, bisogna scegliere tra uno degli Identity provider autorizzati a rilasciare le credenziali.

Ciascun Identity Provider fornisce diverse modalità di registrazione, gratuita o a pagamento.

N.B: I tempi di rilascio dell’identità digitale dipendono dai singoli Identity Provider.

Come ottenere le credenziali SIDI?

I docenti che non sono in possesso delle credenziali SIDI possono seguire il percorso indicato sul sito del Miur

Altre FAQ Indire

Non riesco ad accedere con SPID

Se non riesci ad autenticarti con le credenziali SPID, rivolgiti all’Identity Provider che ti ha rilasciato le credenziali.

Se riesci ad autenticarti ma risulti non autorizzato ad accedere come docente, contatta il seguente numero di assistenza del MIUR: 080 9267603.

Non riesco ad accedere con le credenziali SIDI

Se non riesci ad autenticarti con le credenziali SIDI, contatta il seguente numero di assistenza del Miur: 080 9267603.

Autenticazione fallita causa timeout

Se ti autentichi tramite credenziali SIDI potresti ricevere un messaggio di “timeout”. In questi casi occorre ricominciare da capo la procedura di accesso, seguendo questi passi:

1)      Chiudi il browser

2)      Riapri il browser

3)      Collegati alla homepage neoassunti.indire.it

4)      Clicca nuovamente sul bottone di “Accesso”

5)      Inserisci nuovamente le credenziali.

Chi deve svolgere il periodo di prova e formazione

Come indicato dalla circolare n. 39533 del 4 settembre 2019, sono tenuti a svolgere il periodo di formazione e prova tutti i docenti:

  • neoassunti a tempo indeterminato al primo anno di servizio;
  • assunti a tempo indeterminato negli anni precedenti per i quali sia stata richiesta la proroga del periodo di formazione o prova che non abbiano potuto completarlo;
  • che, in caso di valutazione negativa, ripetano il periodo di prova;
  • che abbiano ottenuto il passaggio di ruolo.

Non devono invece svolgere il periodo di prova i docenti:

  • che abbiano già svolto il periodo di formazione e prova nello stesso ordine e
    grado di nuova immissione in ruolo;
  • che abbiano ottenuto il passaggio di ruolo e abbiano già svolto il periodo di
    formazione e prova nel medesimo ordine e grado destinatari di nuova assunzione a tempo indeterminato che abbiano già svolto il periodo di formazione e prova nello stesso ordine e grado, compreso l’eventuale percorso FIT ex DDG 85/2018;
  • già immessi in ruolo con riserva, che abbiano superato positivamente l’anno di formazione e di prova e siano nuovamente assunti da Concorso straordinario 2018 per infanzia e primaria per il medesimo posto (come precisato dal D.M. 17/10/2018, art. 10, c. 5);
  • che abbiano ottenuto il trasferimento da posto comune a sostegno e viceversa nell’ambito del medesimo ordine e grado, nonché i docenti già titolari di posto comune/sostegno destinatari di nuova assunzione a tempo indeterminato da altra procedura concorsuale su posto comune/sostegno del medesimo ordine e grado.

Anno prova neoassunti 2019/20, attività da svolgere e ore dedicate. Il percorso

Versione stampabile
Argomenti:
soloformazione