Neo- immesso in ruolo con decorrenza 2019/20: non potrà partecipare alla prossima mobilità

di Giovanna Onnis

item-thumbnail

La mobilità 2019/20 è riservata ai docenti in ruolo. Non potranno partecipare i neo-immessi con decorrenza dal prossimo anno scolastico. Sarà preclusa loro anche la domanda di assegnazione provvisoria

Una lettrice ci scrive:

“Ho avuto immissione in ruolo con decorrenza giuridica a  partire da settembre 2019 in una provincia che non è quella di residenza. Potrò presentare domanda di trasferimento interprovinciale pur non avendo ancora preso servizio? Oppure domanda di assegnazione provvisoria?”

I docenti immessi in ruolo con decorrenza giuridica dal prossimo anno scolastico non potranno partecipare alla mobilità 2019/20 in quanto non risulteranno ancora in ruolo al momento di presentazione della domanda.

Mobilità: solo per i docenti in ruolo

La mobilità è riservata ai soli docenti in ruolo, come sottolineato nell’art.2 comma 1 del CCNI, dove si stabilisce che “Le disposizioni relative ai trasferimenti e ai passaggi contenute nel presente titolo si applicano a tutti docenti con rapporto di lavoro a tempo indeterminato

La nostra lettrice, quindi, in ruolo a decorrere dal 1 settembre 2019 non potrà chiedere trasferimento per il prossimo anno scolastico

Assegnazione provvisoria: non è consentita nello stesso anno scolastico di immissione in ruolo

L’assegnazione provvisoria è un movimento annuale disciplinato annualmente dallo specifico CCNI.

Il contratto per la mobilità annuale 2019/20 non è stato ancora predisposto e se sarà valido quanto previsto nel CCNI 2018/19, la nostra lettrice non potrà chiedere assegnazione provvisoria in quanto la decorrenza giuridica della sua immissione in ruolo coincide con l’anno scolastico per il quale intende chiedere il movimento annuale.

Questo è valido se la disposizione di seguito indicata, stabilita nell’art.7 comma 4 del CCNI sulla mobilità annuale 2018/19, sarà confermata anche per il prossimo anno scolastico:

“Non sono consentite le assegnazioni provvisorie nei confronti di personale scolastico assunto a tempo indeterminato con decorrenza giuridica coincidente all’inizio dell’anno scolastico 2018/19”

Tutto sulla Mobilità 2019

Invia il tuo quesito a [email protected]

Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.
Per le istituzioni scolastiche. Consulenza specifica e risposta garantita. Gratuitamente [email protected]

Versione stampabile
Argomenti:
ads ads