Neo Dirigenti Scolastici, a reggenza le sedi di chi non prende servizio il 2 settembre

Stampa

Concorso Dirigenti Scolastici: fino ad oggi 29 agosto i vincitori inseriti tra il n. 1985 e il n. 2045 possono scegliere l’ordine di preferenza tra le regioni in cui si sono verificate rinunce. 

L’assegnazione dovrà essere completata entro il 31 agosto, in modo da permettere la presa di servizio il 2 settembre.

Alla decisione di scorrere la graduatoria si è arrivati dopo l’incontro Miur – sindacati, non essendoci più il tempo per ripercorrere nuovamente la graduatoria dall’inizio e non avendo inizialmente previsto tale circostanza.

Qualche altra rinuncia potrebbe ancora verificarsi il 2 settembre, giorno della presa di servizio, qualora l’assenza non sia giustificato motivo.

In quest’ultimo caso, i posti rimasti vuoti, saranno assegnati a reggenza per l’a..s 2019/20.

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia