Neoassunti. Docenti con differimento al 1° luglio, USR Lazio: convocazione Comitato Valutazione anche entro il mese di luglio

WhatsApp
Telegram

L'USR Lazio ha fornito ulteriori indicazioni in merito al colloquio e alla valutazione dei docenti in anno di prova e formazione, che hanno differito la presa di servizio nella scuola di titolarità giuridica al 1°  luglio, perché impegnati in una supplenza al 30/06. 

L'USR Lazio ha fornito ulteriori indicazioni in merito al colloquio e alla valutazione dei docenti in anno di prova e formazione, che hanno differito la presa di servizio nella scuola di titolarità giuridica al 1°  luglio, perché impegnati in una supplenza al 30/06. 

Nell'apposita nota, l'USR ricorda che il Comitato di Valutazione è convocato dal DS, per esprimere il parere – obbligatorio ma non vincolante –  sul superamento del periodo di formazione e prova tra la fine delle attività didattiche, compresi gli esami di Stato, e la fine dell'anno scolastico.

La convocazione del Comitato e, conseguentemente, dei docenti per lo svolgimento del colloquio sono da svolgersi entro il 30 giugno in presenza di docenti che hanno differito al 1° luglio.

La nota in questione introduce un elemento di novità, laddove afferma che nel caso appena citato il Comitato deve essere convocato comunque non oltre il mese di luglio 2016, in modo da consentire al DS della scuola di titolarità giuridica di emettere il provvedimento di conferma in ruolo entro la fine dell'anno. Ricordiamo, infatti, che in caso di docenti con differimento al 1° luglio, il colloquio va sostenuto nella scuola di servizio, mentre il provvedimento di conferma in ruolo viene emesso dalla scuola di titolarità giuridica.

Nel caso in cui il Comitato venga convocato entro il 30 giugno, il DS motiverà la deroga all'articolo 13 comma 1 del DM n. 850/2015, con la necessità di concludere il procedimento entro i tempi del contratto in essere (contratto dei docenti con differimento al 1°, che sono contrattualizzati sino al 30/06).

Volendo esser pigoli, non sembra corretta la procedura della Convocazione del Comitato anche entro la fine del mese di luglio, considerato che il docente con differimento non farà più parte della scuola in cui ha prestato servizio, a meno non si faccia svolgere il colloquio entro il 30 e poi si convochi il Comitato in una data successiva.

La nota

Tutto sulla di prova e formazione

WhatsApp
Telegram

Adempimenti dei Dirigenti scolastici per l’avvio del nuovo anno scolastico: scarica o acquista il nuovo numero della rivista per Dirigenti, vicepresidi, collaboratori del DS e figure di staff