Nencini (PSI): eliminare le classi pollaio e assumere personale in tempi rapidi è priorità

Stampa

Il Senatore Riccardo Nencini (PSI), Presidente della VII Commissione Istruzione e Cultura del Senato, interviene sul tema della necessità di eliminare le cosiddette “classi pollaio”, tema sollevato più volte anche dalle OOSS della scuola.

“ Quello delle classi eccessivamente numerose è un problema che perdura ormai da anni, – interviene il sen. Nencini – e se era un problema prima dal punto di vista didattico, con la pandemia è divenuto prioritario”.

“La necessità di trovare risorse per adeguare le aule alla normativa e l’assunzione di personale in tempi rapidi, sono due necessità che vanno affrontate in tempi brevi, per dare alla scuola efficacia e agli insegnanti la possibilità di recuperare il tempo /scuola perduto”.

Il Presidente Nencini, che ha avuto modo in questi giorni di confrontarsi con il ministro Bianchi sui temi più urgenti della scuola, conclude esprimendo la sua gratitudine ai docenti e a tutto il personale della scuola per il grande sforzo e l’impegno profusi in questo difficile periodo.

“Per questo dobbiamo lavorare con grande sinergia per accompagnare un’azione riformatrice della scuola con un’attenzione diversa al ruolo CENTRALE dei docenti”.

Stampa

Dattilografia + ECDL: 1,60 punti per il personale ATA a soli 150€! Entro il 22/04…