Nelle scuole di Roma sarà garantito il servizio mense scolastiche

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il servizio di refezione scolastica nelle scuole romane sarà garantito con i livelli di qualità attuali, se necessario anche attivando lo strumento della proroga in continuità.

L’Amministrazione del comune di Roma sta svolgendo monitoraggi e verifiche su alcune anomalie presenti nelle offerte di partecipazione al bando.

“E’ necessario evitare gli inutili allarmismi che in queste settimane si stanno rincorrendo.
Vogliamo rassicurare nuovamente tutte le famiglie, gli operatori, le parti sindacali che sulla refezione scolastica verrà messo in campo ogni strumento, inclusa la proroga, per garantire qualità e piena continuità del servizio offerto finora”, afferma all’Ansa l’assessora alla Scuola Laura Baldassarre.

Il criterio di aggiudicazione previsto dal bando non è quello del massimo ribasso, ma dell’offerta più vantaggiosa, che consente di poter valutare gli aspetti qualitativi e migliorativi delle offerte.

Tuttavia ad oggi sono giunte offerte che presentano ribassi eccessivi e che quindi saranno sottoposte ad ulteriori verifiche e approfondimenti.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione