Nel Decreto scuola, anche un impegno per l’educazione motoria

Di
Stampa

red – Rientrera tra le iniziative volte a contenere la dispersione scolastica con l‘apertura delle scuole anche di pomeriggio.

red – Rientrera tra le iniziative volte a contenere la dispersione scolastica con l‘apertura delle scuole anche di pomeriggio.

Tra le attività che dovranno essere potenziate nel pomeriggio c’è anche la pratica sportiva, vista dal Governo anche come prevenzione per la salute.

Ci sarà la possibilità di un lavoro sinergico con le associazioni sportive per permettere alla scuola di avere programmi di educazione motoria di qualità.

69mila immissioni in ruolo di cui 27mila nel sostegno da subito e assunzioni per il personale ATA. Arriva un’ora in più di geografia. Novità reclutamento dirigenti.

Decreto scuola. Il testo della Gazzetta ufficiale, definitivo. Tutti i contenuti, commenti e approfondimenti

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia