Nel DDL di riforma l’insegnamento della parità di genere

WhatsApp
Telegram

Al comma 16 della riforma della scuola, un passaggio che invita all'insegnamento della parità di genere.

Al comma 16 della riforma della scuola, un passaggio che invita all'insegnamento della parità di genere.

Nel testo del DDL si avnza una raccomandazione relativamente all'elaborazione del piano triennale dell'offerta formativa che deve assicurare "l'attuazione di principi di pari opportunità promuovendo nelle scuole di ogno ordine e grado l'educazione alla parità tra i sessi, la prevenzione della violenza di genere e di tutte le discriminazioni, al fine di informare e di sensibilizzare gli studenti, i docenti e i genitori sulle tematiche indicate dalla legge del 15 ottobre 20113, n. 119.

Tra i punti presenti nel decreto citato, la prevenzione del "fenomeno  della  violenza  contro   le   donne attraverso l'informazione e la sensibilizzazione della collettivita', rafforzando la consapevolezza degli uomini e dei ragazzi nel processo di eliminazione della violenza contro le donne e nella soluzione  dei conflitti nei rapporti interpersonali"; nonché la promozione di "un'adeguata formazione del personale  della  scuola alla relazione e contro la violenza e la discriminazione di genere  e, nell'ambito delle indicazioni nazionali per il  curricolo della scuola dell'infanzia e del primo  ciclo  di  istruzione,  delle indicazioni nazionali per  i  licei  e  delle  linee  guida  per  gli istituti tecnici  e  professionali,  nella  programmazione  didattica curricolare ed extracurricolare delle scuole di ogni ordine e  grado,
la sensibilizzazione, l'informazione e la formazione  degli  studenti al fine di prevenire la violenza  nei  confronti delle donne e la discriminazione di genere, anche attraverso un'adeguata valorizzazione della tematica nei libri di testo".

Tutto sulla riforma

WhatsApp
Telegram

Adempimenti dei Dirigenti scolastici per l’avvio del nuovo anno scolastico: scarica o acquista il nuovo numero della rivista per Dirigenti, vicepresidi, collaboratori del DS e figure di staff