Negata casa in affitto a docente meridionale immesso in ruolo al Nord

di redazione
ipsef

item-thumbnail

A riferirlo è la Gazzetta del Sud – Calabria.

Il trasferimento a Sanremo è dettato dall’assunzione in ruolo del marito.

La moglie, tramite un’agenzia immobiliare, era riuscita a trovare la casa adatta alle loro esigenze.

L’affare sembrava concluso, ma quando la coppia invia i documenti la proprietaria dell’immobile fa marcia indietro e comunica di non voler più affittare la casa.

La moglie, a quel punto, ha chiesto spiegazioni all’agenzia, le cui risposte hanno fatto trasparire il vero motivo del rifiuto, ossia il fatto che la coppia proveniva dal Sud.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
voglioinsegnare