Neanche l’intellighenzia del Paese è con noi: ora basta. Lettera

ex

Inviato da Alberta Schettino – Credo sia ora di finirla. Con le accuse becere e ingiustificate alla categoria di docenti. 

Con l’intellighenzia del Paese (i filosofi, gli artisti, gli psichiatri, gli psicologi, i direttori di testata) che non capisce, non prende parte e non si schiera a difesa di una categoria che ha salvato il futuro dei propri figli.

Che si limita asetticamente e chirurgicamente a riportare le voci che a destra e a manca sviliscono ulteriormente, semmai possibile, un esercito di professionisti seri e appassionati, per i quali non vi è più, da troppo tempo, alcun riconoscimento, giuridico, economico, professionale.

Un intero Paese contro la Didattica a Distanza (DaD), con la quale in circa tre mesi i docenti italiani hanno garantito a tutti i figli pari opportunità rispetto alle generazioni no COVID-19.

Mi si dice (perché si dice a me, certo, anche) che siamo stati a casa a bearci di non fare nulla per sei mesi.

Semplicemente, è falso. Questo lavoro ne è testimonianza. Questi sono fatti.

E non è prova di un’eccezione, io non sono un’insegnante “speciale”, sono uno dei tanti. Sono uno dei più. L’unica differenza coi miei colleghi, forse, è che io a luglio, dopo tre mesi pazzeschi e gli Esami di Stato, ho avuto ancora l’energia, l’arroganza, la sfrontatezza, il puntiglio, per rivendicare la mia parte nella tenuta del Paese e nel suo futuro, e raccontare come ci sono riuscita.

A conclusione, chiedo con cortesia ai nostri troppi detrattori di provare a quantificare il numero di ore di lavoro necessarie a realizzare la DaD descritta in questo lavoro, e dunque ad acquisire cognizione di causa, prima di esprimere pubblicamente giudizi tranchant, che non recano vantaggio a nessuno degli attori del contesto attuale.

https://www.matmedia.it/matematica-a-distanza-report-di-unesperienza/#more

Sperando che questa mia possa essere da Voi condivisa e divulagata, invio cordiali saluti

Preparazione concorsi, TFA e punteggio in graduatoria con CFIScuola!