Nazionale Italiana di calcio il 13 ottobre a sostegno di Save the Children

WhatsApp
Telegram

Ufficio Stampa Save the Children Italia, Ufficio Stampa FIGC – La Federazione Italiana Giuoco Calcio per il quinto anno scende in campo con Save the Children, l’Organizzazione internazionale che dal 1919 lotta per salvare i bambini e tutelarne i diritti in tutto il mondo, testimoniando ancora una volta il contributo fondamentale dello sport per vincere la partita contro la mortalità infantile.

Ufficio Stampa Save the Children Italia, Ufficio Stampa FIGC – La Federazione Italiana Giuoco Calcio per il quinto anno scende in campo con Save the Children, l’Organizzazione internazionale che dal 1919 lotta per salvare i bambini e tutelarne i diritti in tutto il mondo, testimoniando ancora una volta il contributo fondamentale dello sport per vincere la partita contro la mortalità infantile.

Il 13 ottobre, in occasione dell’incontro Malta – Italia, gli Azzurri e la FIGC testimonieranno la loro partecipazione alla campagna di donazione per Every One, volta a fermare la silenziosa morte di 6,3 milioni di bambini – fra cui 2,8 milioni di neonati – che ogni anno perdono la vita prima di aver compiuto 5 anni per malattie prevenibili e curabili, come la malaria, la dissenteria, la polmonite o le complicazioni durante il parto. Uno ogni 5 secondi. Eppure, per fermare la mortalità infantile esistono semplici soluzioni a basso costo come un sapone, una zanzariera, un vaccino.

Dal 9 ottobre al 2 novembre, sarà attivo il numero unico solidale 45508 grazie al quale tutti potranno contribuire con 2 euro inviando un sms dai cellulari TIM, Vodafone, WIND, 3, PosteMobile, CoopVoce e Noverca. È  inoltre possibile donare 2 o 5 euro chiamando lo stesso numero da rete fissa Telecom Italia, Infostrada e Fastweb. I fondi raccolti in Italia saranno destinati alla realizzazione di progetti in Egitto, Etiopia, Malawi, Mozambico, Egitto, India, Nepal e Pakistan.

Save the Children nel 2009 ha lanciato la campagna Every One e, anche grazie al sostegno della Nazionale di Calcio, ha raggiunto importanti risultati: nel 2013 ha raggiunto 14,4 milioni di bambini sotto i 5 anni con programmi di nutrizione e13,2 milioni di mamme e bambini con programmi di salute materno-infantile. Quasi 600.000 bambini sono nati grazie all’aiuto di personale specializzato, più di 580.000 bambini sono stati vaccinati e 3,1 milioni di casi di malaria, polmonite, diarrea e malnutrizione sono stati trattati. I progetti sostenuti dai donatori italiani sono stati realizzati in 8 paesi, con il picco di 230 mila bambini in Malawi, e 278 mila mamme che hanno beneficiato dei progetti realizzati in Uganda. Simbolo della campagna Every One è il Palloncino Rosso che rappresenta la vita di un bambino.

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VII ciclo. Solo poche settimane per prepararti. Non perderti gli incontri interattivi di Eurosofia