Navigator, quanto guadagnerà. Incarico fino ad aprile 2021

Stampa

Nella giornata di ieri, abbiamo pubblicato il bando per diventare navigator, riportando anche quali sono i requisiti richiesti per l’accesso.

Navigator, ecco il bando. Scadenza 8 maggio, le lauree richieste

Vediamo adesso quali saranno i compiti del navigator, quanto guadagnerà e la durata dell’incarico.

Navigator: presentazione domande

La domanda di partecipazione va presentata esclusivamente in via telematica, mediante l’utilizzo di PIN INPS oppure SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) oppure CNS (Carta Nazionale dei Servizi).

Al fine suddetto, si deve cliccare questo link , poi il pulsante “candidati”, quindi effettuare il login e compilare l’istanza in tutti i suoi campi obbligatori.

La domanda può essere inviata, secondo le succitate modalità, entro il termine perentorio dell’8 maggio 2019 alle ore 12.00.

Navigator: quali compiti

Il Navigator avrà il compito di facilitare l’incontro tra i beneficiari del programma “Reddito di Cittadinanza” ( RdC) e i datori di lavoro, i servizi per il lavoro e i servizi di integrazione sociale, come prestabilito dai Patti per i Servizi.

Nello specifico, il navigator:

1. supporta gli operatori dei CPI nella definizione e qualificazione del piano personalizzato  previsto dalla norma;
2. svolge una funzione di assistenza tecnica agli operatori dei CPI impiegati nel supporto ai beneficiari del Reddito di cittadinanza nel percorso di inclusione socio‐lavorativa improntato alla reciproca responsabilità per garantire che il beneficiario porti a termine con successo il programma e raggiunga la propria autonomia;
3. supporta i CPI nel raccordo con i servizi erogati dai diversi attori del mercato del lavoro a livello locale o regionale in relazione alle esigenze dei beneficiari, valorizzando tutte le opportunità offerte dai servizi nel territorio ‐ a partire dalle esigenze espresse dalle imprese e dalle opportunità offerte dal sistema di istruzione e formazione ‐ per permettere ai beneficiari di individuare e superare gli ostacoli che incontrano nel percorso verso la realizzazione professionale, l’autonomia economica e la piena integrazione sociale nella propria comunità;
4. collabora con gli operatori dei CPI al fine di garantire la realizzazione delle diverse fasi del processo di servizio previsto dalla norma e assicurare i diritti e i doveri dei beneficiari.

Navigator: durata incarico e compenso

Il navigator sarà assunto con incarico di collaborazione che avrà durata sino al 30 aprile 2021.

Il compenso lordo annuo sarà pari a euro 27.338,76, cui aggiungere oltre 300,00 euro lordi mensili a titolo di rimborso forfettario delle spese per l’espletamento dell’incarico, quali spese di viaggio, vitto e alloggio.

Stampa

Concorsi ordinari docenti entro il 31 dicembre 2021. Il 9 novembre ne parliamo in diretta. Registrati al webinar