Navigator, 3.000 coach. Le lauree utili per l’accesso

di redazione
ipsef

item-thumbnail

A fine aprile sono previsti i primi pagamenti del reddito di cittadinanza, mentre il bando per la selezione dei navigator non è stato ancora predisposto. 

Chi sono i  navigator

Sono coloro che avranno la funzione di “coach”, coadiuveranno gli operatori dei centri per l’impiego nell’assistenza dei percettori del reddito di cittadinanza.

3.000 posti

I posti a disposizione dovrebbero essere 3.000 (all’inizio si era parlato di 6.000) a fronte di 60.000 domande attese per la selezione.

La distribuzione potrebbe essere in proporzione al numero di potenziali percettori del reddito. Si stima che le regioni ad avere più bisogno di queste figure siano   Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, Lazio, Campania, Puglia, Calabria e Sicilia.

Requisito di accesso

E’ prevista la laurea. Al momento le fonti giornalistiche indicano quali titoli di accesso:  economia, giurisprudenza, sociologia, scienze politiche, psicologia o scienze della formazione. Per i dettagli (e per eventuali integrazione di altre lauree) bisognerà attendere il bando.

Versione stampabile
Argomenti:
soloformazione