Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Naspi, quale periodo interessa il reddito presunto da indicare?

WhatsApp
Telegram

Il reddito presunto per il lavoro autonomo da indicare nella Naspi non è solo quello relativo al periodo in cui si percepisce l’indennità.

Quando si presenta domanda di NASPI se si ha una posizione aperta in Gestione Separata o se si è titolari di partita IVA, l’INPS nella domanda chiede di indicare il reddito presunto. Rispondendo ad una nostra lettrice cerchiamo di capire quale reddito va indicato:

Salve, sono una insegnante con contratto a tempo determinato fino al 30 giugno già da alcuni anni e ho sempre percepito Naspi nel periodo luglio-settembre. Sono libero professionista, titolare quindi di p.iva da un anno. In sede di domanda di Naspi viene richiesto il “reddito previsto per il presente anno civile”. So che a Settembre lavorerò nuovamente a scuola e quindi cesserebbe la Naspi.
La mia domanda è questa:

-se considero i mesi gennaio -giugno ho già superato i 4800 euro di reddito massimo, ma sicuramente nel periodo luglio-settembre non credo di superare tale reddito, ma è anche vero che da gennaio a giugno non ho ricevuto la Naspi.

Nel fare la domanda devo  considerare il reddito presunto da luglio a dicembre 2022 o devo tener conto anche di quello dei mesi scorsi e quindi sono esclusa dall’indennità? Non ho ben capito la Faq dell’inps.

Grazie

Naspi e reddito presunto

Il reddito presunto che si deve indicare in sede di presentazione della domanda di NASPI è quello relativo a tutto l’anno solare: da gennaio a dicembre. Andando a presumere, quindi, anche quello che si guadagnerà nei mesi successivi. Non deve, quindi, indicare solo il reddito presunto nel periodo di percezione della Naspi, ma quello di tutto il 2022 (presunto perchè, appunto, ancora non conosce quello che guadagnerà nei mesi che la separano dalla fine dell’anno).

Avendo superato il reddito limite dei 4800 euro consentiti per il reddito da lavoro autonomo, quindi, la Naspi non le sarà riconosciuta.

WhatsApp
Telegram
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Adempimenti dei Dirigenti scolastici per l’avvio del nuovo anno scolastico: scarica o acquista il nuovo numero della rivista per Dirigenti, vicepresidi, collaboratori del DS e figure di staff