Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Disoccupazione Naspi docenti e ATA precari dopo scadenza contratto a giugno: quando spetta

Stampa
Pensione Quota 100 e Naspi

Quando è possibile richiedere la Naspi per i precari ATA e docenti della scuola? Scopriamo i requisiti.

Cosa accade ai precari della scuola al termine del contratto a giugno? In quali casi è possibile chiedere l’indennità di disoccupazione Naspi? Vediamo quali requisiti è necessario soddisfare per chiedere la disoccupazione a giugno, rispondendo alla domanda di una lettrice:

Salve, Vi contatto perché vorrei maggiori delucidazioni su come eventualmente poter richiedere la Naspi a fine contratto come collaboratore scolastico, a partire dal 10 giugno. Ho iniziato con supplenze brevi e saltuarie a partire dal 3 novembre 2020. 
Ho lavorato in diverse scuole e ho pertanto ricevuto molti contratti nei vari mesi.  Allego screenshot in modo da prenderne visione. Vorrei sapere come poter procedere. Dal portale INPS ho visto che la sezione contributiva non è aggiornata ad oggi, mancano ancora diversi mesi.  In attesa di un vostro riscontro.

Naspi a giugno

Per poter avere diritto alla Naspi è necessario soddisfare i requisiti che la misura richiede e nello specifico:

  • stato di disoccupazione involontario (nel suo caso garantito dalla scadenza del contratto)
  • almeno 30 giornate di lavoro effettivo nei 12 mesi precedenti ( questo requisito può anche non essere soddisfatto per eventi di disoccupazione verificatisi nel corso del 2021)
  • almeno 13 settimane di contributi versati nei 4 anni precedenti l’evento di disoccupazione

Per avere diritto alla Naspi non importa con quanti contratti si raggiungono i requisiti, l’importante è aver versato almeno le 13 settimane di contributi richieste per l’accesso ma non devono essere riferite solo all’attuale anno scolastico, bensì possono essere ricercate anche con contratti di lavoro precedenti (non  necessariamente nel comparto scuola) che non abbiano già dato luogo alla Naspi (a partire quindi dal 10 giugno 2017).

Come procedere? Se è in possesso dei requisiti necessari al termine del contratto può recarsi ad un Caf per farsi assistere nella presentazione della domanda di disoccupazione (in alternativa se in possesso delle credenziali di accesso al sito dell’INPS può procedere anche in autonomia, la compilazione della domanda è abbastanza intuitiva e va indicato solo l’ultimo datore di lavoro).

La consulenza

Docenti supplenti: accettare il progetto del Piano Estate? Quale il compenso, info per disoccupazione NASPI

Quante supplenze occorrono per poter accedere alla NASPI

Più supplenze fino al 30 giugno, niente disoccupazione: si possono recuperare i contributi con la Pace Contributiva?

Stampa
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Concorso STEM. Minicorso di inglese e informatica, simulatori disciplinari consulenze Skype. Nuovi percorsi rapidi, mirati e intensivi