Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Naspi, perchè non spetta ai dipendenti pubblici con contratto indeterminato licenziati?

Stampa

Naspi ai dipendenti pubblici a tempo indeterminato, ecco perchè non spetta.

L’indennità di disoccupazione Naspi spetta a tutti i lavoratori che perdono involontariamente il posto di lavoro per licenziamento ma anche per scadenza contratto a termine. Ai dipendenti, pubblici, invece, non sempre spetta la Naspi: mentre è riconosciuta ai lavoratori precari che hanno un contratto a termine alla sua scadenza, ai lavoratori delle pubbliche amministrazioni che vengono licenziati la Naspi non spetta.

Rispondiamo ad una nostra lettrice che chiede:

Buona sera ho letto che hai dipendenti pubblici non spetta la Naspi….quindi noi statali non abbiamo diritto alla disoccupazione?
quindi nessun sostegno economico dopo il licenziamento solo perché statali?
Attendo vostre notizie, un infermiera..

Naspi dipendenti pubblici

Come abbiamo visto, quindi, ai dipendenti pubblici la Naspi spetta solo per scadenza contratto a termine (o per licenziamento da contratto a termine), ma non per licenziamento da contratto a tempo indeterminato. Ma perchè questa differenziazione tra dipendenti a tempo indeterminato del pubblico impiego e del settore privato?

E’ presto detto: il dipendente pubblico difficilmente viene liceziato e, quindi, non ha bisogno di questa tutela. Il rischio di licenziamento nel pubblico impiego è quasi nullo, non c’è rischio di fallimento, cessazione o chiusura aziendale come spesso accade nel privato. Di fatto, quindi, i dipendenti privati necessitano di maggiori tutele.

Inoltre va considerato che l’indennità di disoccupazione è alimentata dal cosiddetto contributo Naspi che versano i datori di lavoro del settore privato ma non le pubbliche amministrazioni per i propri dipendenti a tempo indeterminato. Anche per questo motivo i dipendenti pubblici che perdono involontariamente il lavoro non potranno accedere alla suddetta indennità.

 

Stampa
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Acquisisci 6 punti con il corso Clil + B2 d’inglese. Contatta Eurosofia per una consulenza personalizzata