Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Naspi e contratto di lavoro a tempo indeterminato con periodo di prova: decade?

WhatsApp
Telegram
Pensione Quota 100 e Naspi

Se un rapporto di lavoro a tempo indeterminato è vincolato dal periodo di prova la Naspi decade?

L’indennità di disoccupazione spetta al lavoratore disoccupato, ma questo non preclude che possa continuare a percepirla anche nel caso che trovi un’altra occupazione che gli faccia mantenere lo status di disoccupato. Questo avviene con lavoro a tempo determinato di durata inferiore a 6 mesi o con lavoro autonomo che porti un reddito non superiore ai 4800 euro l’anno.

Rispondiamo alla domanda di un nostro lettore che ci scrive:

Buonasera, Ho vinto un bando Pubblico e il 1/5/2022 verrò assunto presso una struttura pubblica. Il contratto è si a tempo indeterminato, ma con un periodo di prova di tre mesi. Come devo comunicare tramite Naspi-Com, e se devo comunicare, dato che il lavoro risulterò definitivo solo dopo il periodo di prova. Grazie in anticipo per la vostra professionalità.

Naspi lavoro a tempo indeterminato

L’assunzione a tempo indeterminato porta alla decadenza della Naspi, anche se il lavoro definitivo è subordinato ad un periodo di prova. Il problema principale è rappresentato dalla perdita dello status di disoccupato: firmando un contratto a tempo indeterminato tale status si perde.

E’ lo stesso discorso che si applica ad un disoccupato che accetta, ad esempio, un contratto a tempo determinato di 8 mesi e che dopo 3, però, viene licenziato. Fa sempre fede la durata del contratto per la conservazione dell’indennità di disoccupazione e non, quindi, la durata reale del lavoro.

Nel suo caso, quindi, sottoscrivendo il contratto di lavoro farà decadere l’indennità di disoccupazione fermo restando che se non dovesse superare il periodo di prova potrebbe attivare una nuova Naspi visto che il mancato superamento del periodo di prova è equiparato al licenziamento.

WhatsApp
Telegram
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Gli Istituti Tecnici Superiori (ITS) sono un’opportunità professionale anche per gli insegnanti. Tutte le informazioni qui e su TuttoITS.it