Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Naspi: è compatibile con tirocinio, stage o borse di studio

Stampa
Pensione Quota 100 e Naspi

Si può prestare attività di tirocinio o stage mentre si è beneficiari di indennità di disoccupazione Naspi?

Erroneamente si può pensare che la Naspi non sia compatibile con qualsiasi lavoro svolto che dia un qualsiasi reddito ma così non è. Ovviamente la disoccupazione viene meno quando decade lo status di disoccupato, ovvero quando si trova un nuovo lavoro con contratto a tempo indeterminato, ma durante la fruizione della Naspi è possibile svolgere delle attività lavorative e questo possono portare alla riduzione dell’indennità spettante. In alcuni casi specifici, invece, il lavoro è pienamente comulabile con la Naspi e non comporta neanche la riduzione dell’indennità spettante.

Rispondiamo ad una nostra lettrice che ci chiede:

Buongiorno, 
chiedo conferma su una tematica spinosa riguardo alla quale ho già letto qualcosa sul vostro sito ma che continua ad ottenere risposte discordanti altrove: percepisco NASPI da Gennaio 2021 per 214 giorni, prima del termine di questi 214 giorni inizio un tirocinio extracurricolare di 6 mesi con indennità –> continuo fino al termine dei 214 giorni a percepire NASPI + INDENNITA’ di stage o perdo una delle due? Inoltre: al termine dei 214 giorni, non intraprendendo un vero lavoro ma continuando lo stage, posso richiedere nuovamente NASPI (contando che durante i 214 giorni a volte l’ho sospesa per brevi contratti che quindi hanno accresciuto i miei contributi)? Grazie mille. 

Naspi e cumulabilità

Anche se i redditi derivanti da tirocini, gli stage, le borse lavoro e addestramento professionale sono assimilati al lavoro dipendente non vengono considerati come lo svolgimento di un’attività lavorativa prestata per un soggetto con remunerazione e proprio per questo le somme derivanti da tali attività sono pienamente cumulabili con la Naspi.

L’indennità di disoccupazione, infatti, non è sospesa nè decurtata ed il beneficiario della Naspi non è tenuto neanche a comunicare all’INPS le remunerazioni percepite.

Il tutto viene chiaramente specificato dall’INPS nella circolare 174 del 23 novembre 2017. Pertanto, se viene prestata attività di tirocinio o di stage la Naspi che si sta percependo non si interrompe ma si somma all’indennità di stage o tirocinio.

Al termine dello stage, che si protrae oltre la scadenza della Naspi, però, non si avrà diritto ad altra indennità di disoccupazione.

Stampa
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Nel prossimo incontro de L’Eco digitale di Eurosogia parleremo di: “Il coding nella scuola del primo ciclo: imparare divertendosi”