Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Domanda di disoccupazione Naspi respinta, quali possono essere le motivazioni

Pensione Quota 100 e Naspi

Domanda Naspi respinta: in caso di lavoro part time da cosa potrebbe dipendere?

Dal 13 gennaio all’8 giugno ho svolto una supplenza su sostegno di 9 ore settimanali e mi è stato fatto poi un contratto per la giornata degli scrutini.

Ho inviato domanda Naspi qualche giorno fa ed è stata respinta dall’INPS con la seguente motivazione: la S.V. non ha le settimane contributive e/o la prevalenza richiesta per la concessione della prestazione in oggetto.

Nei 4 anni precedenti non ho contributi, ma non sono sufficienti i requisiti di tale supplenza per avere l’indennità di disoccupazione?

Nell’estratto conto contributivo comunque non risulta ancora il mio servizio presso la scuola, può dipendere da questo o ci sono problemi con i requisiti?

I requisiti per accedere alla Naspi sono:

  • disoccupazione involontaria
  • almeno 13 settimane di contribuzione nei 4 anni precedenti l’evento di disoccupazione
  • almeno 30 giorni di lavoro effettivo nei 12 mesi precedenti l’evento di disoccupazione

Fermi restando questi requisiti in un contratto di lavoro part time è da tenere presente un altro fattore, ovvero il minimale contributivo.

Per quel che riguarda il requisito delle 30 giornate, sicuramente risulta soddisfatto visto che anche se lavorata a tempo parziale una giornata di lavoro è considerata sempre come tale.

Per quel che riguarda, invece, il requisito delle 13 settimane di contribuzione accreditate nei 4 anni precedenti bisogna tenere conto che quando i contributi versati non coprono il minimale INPS per una percentuale di part time troppo bassa, la settimana non è coperta interamente con i contributi.

Se un lavoratore, quindi, lavora part time per un certo numero di settimane non è detto che queste siano coperte interamente e, di conseguenza potrebbero non essere conteggiate al 100% ai fini Naspi ma in proporzione ai contributi versati.

Nel suo caso, avendo un part time inferiore al 50%molto probabilmente le settimane di contributi accumulate non riescono a coprire le 13 settimane richieste per poter accedere al sussidio (soprattutto se non ha contributi accreditati negli anni precedenti).

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia