Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Naspi da settore privato, le supplenze la mettono a rischio?

WhatsApp
Telegram
Pensione Quota 100 e Naspi

La Naspi ottenuta nel settore privato si perde se si inizia a lavorare con contratto a tempo determinato nel pubblico?

La Naspi è un importante ammortizzatore sociale per chi perde involontariamente il lavoro. Spetta a tutti i lavoratori del settore privato che sono stati licenziati, a cui è scaduto il contratto a termine o che si sono dimessi per giusta causa. Nel settore pubblico, invece, spetta solo ai dipendenti con contratto a tempo determinato. Chi è assunto a tempo indeterminato non ne ha diritto.

Rispondiamo alla domanda di una nostra lettrice che ci scrive:

Buongiorno
Mi trovo in Naspi a seguito di cessata attività e conseguente licenziamento da parte di un’azienda privata
Desidero riprendere il mio lavoro/passione per l’insegnamento
La mia domanda è: accettando supplenze rischio di perdere l’ indennità di disoccupazione?
Nel vostro prezioso forum ho trovato molte informazioni utili, la differenza nel mio caso è la provenienza dal settore privato
Grazie in anticipo

Naspi e supplenze

L’indennità di disoccupazione non si basa dal settore di provenienza. Quando è riconosciuta, spetta a prescindere da dove si inizierà un nuovo lavoro a termine. Ed è da prendere in considerazione anche il fatto che ai precari della scuola la Naspi spetta.

Se decide di fare supplenze brevi può sospendere o ridurre la Naspi senza, però, perderla. Anche se prima lavorava nel settore privavo (non rappresenta una discriminante). Funziona allo stesso modo che per i precari che in estate richiedono la disoccupazione in attesa di un nuovo incarico a settembre od ottobre.

Se non svolge attività lavorativa superiore a 6 mesi e non accetta un contratto di lavoro a tempo indeterminato, quindi, la Naspi non la perde. Deve, però, comunicare all’INPS la nuova attività lavorativa entro 30 giorni dall’inizio per non avere conseguenze dal nuovo lavoro.

WhatsApp
Telegram
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur