Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Naspi con domanda entro ottavo giorno perchè decorre dal 38esimo giorno?

Stampa
Pensione Quota 100 e Naspi

Perchè la decorrenza della Naspi può essere a partire dal trentottesimo giorno dal licenziamento?

Buongiorno,

avrei  gentilmente bisogno di una delucidazione.

-In data 10/11/20 sono stato licenziato per cessata attività ( lettera di preavviso firmata in data 10/10/20)
-In data 12/11/20 ho presentato domanda Naspi ( quindi entro gli 8 gg dalla data di fine rapporto)
– in data 24/11/20 ricevo lettera da INPS con accoglimento della domanda e decorrenza dal 18/12/20
– in data 18/1/21 ricevo pagamento riferito al periodo 18/12/20-31/12/20.

Sulla base di ciò chiedo:
Il periodo dal 18/11/20 ( ottavo gg susseguente la perdita dell’impiego) al 17/12/20( giorno antecedente la decorrenza menzionata su lettera INPS) verrà retribuito e quindi mi devo aspettare un pagamento riferito a quel periodo?

Resto in attesa di un cortese riscontro

Cordialmente

Quello che mi scrive mi ha fatto sorgere un dubbio sulla motivazione apposta sul suo licenziamento (che può in ogni caso controllare per togliersi lo sfizio). La decorrenza della Naspi con domanda presentata entro l’ottavo giorno dal licenziamento è dall’ottavo giorno.

Nel suo caso l’INPS, pur rispondendo in tempi abbastanza brevi fissa la decorrenza del suo trattamento al 18 dicembre, ovvero 38 giorni dopo il licenziamento e questo non può essere un caso.

La decorrenza della Naspi spetta dopo 38 giorni dal licenziamento solo quando quest’ultimo avviene per giusta causa o giustificato motivo soggettivo (ovvero per colpa del lavoratore). A mio avviso la motivazione del ritardo della decorrenza della Naspi può essere solo questo.

In ogni caso il periodo prima della decorrenza non viene retribuito e nel suo caso per il periodo precedente al 18 dicembre non deve attendersi alcun tipo di pagamento. Però, e mi preme specificarlo, a livello di giorni e di retribuzione totale non va a perdere nulla poichè la Naspi, come può vedere nella lettera di accoglimento dell’INPS, ha una durata in giorni che partono, nel suo caso dal 18 dicembre.

Stampa
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur