Nasce la certificazione per la conoscenza del latino

WhatsApp
Telegram

GB – Un certificato di conoscenza della lingua latina, come per l’inglese.

Il progetto sperimentale arriva da Milano, dove qualche giorno fa si è svolta una prova di grammatica e di comprensione del testo in lingua latina per ottenere un "certificato". Il test è stato affrontato da oltre 400 studenti delle scuole superiori della provincia, è stato organizzato dal Cusl (Consorzio universitario studi latini), dall’Ufficio scolastico provinciale e dai docenti di Lettere dell’Università Statale e Cattolica.

GB – Un certificato di conoscenza della lingua latina, come per l’inglese.

Il progetto sperimentale arriva da Milano, dove qualche giorno fa si è svolta una prova di grammatica e di comprensione del testo in lingua latina per ottenere un "certificato". Il test è stato affrontato da oltre 400 studenti delle scuole superiori della provincia, è stato organizzato dal Cusl (Consorzio universitario studi latini), dall’Ufficio scolastico provinciale e dai docenti di Lettere dell’Università Statale e Cattolica.

La certificazione rilasciata non ha valore esterno, ma vale come titolo interno per i crediti della maturità 2014.  

Il progetto ha come scopo di estendere la prova in tutta la Lombardia e oltre, facendo sì che diventi una certificazione ufficiale in  "linguistica latina", per ottenere crediti nei corsi universitari di Lettere classiche.

Avere una certificazione in latino, secondo i docenti che hanno aderito al progetto, susciterebbe curiosità nel datore di lavoro, perchè la conoscenza della grammatica latina è propedeutico all’apprendimento di molte altre materie e rende quindi il futuro candidato multitasking e abile nel problem solving.

 

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur