Nardella: contagi in classe bassi, ci attrezziamo per riapertura dopo Natale

Stampa

Dai dati “che abbiamo i contagi all’interno delle classi sono assolutamente bassi. A questo punto ci attrezziamo per una riapertura delle scuole superiori, presumo, subito dopo le vacanze di Natale.

Prima di allora dobbiamo incoraggiare i nostri ragazzi perché stanno soffrendo tanto, molto più di quanto non sembri. E meritano tutta la nostra vicinanza e il nostro impegno”. Lo sottolinea il sindaco di Firenze Dario Nardella.

In vista del nuovo dpcm, spiega, “la sfida ora è tenere insieme due cose: i negozi aperti per le attività natalizie” da un lato, dall’altro “l’attenzione massima sui comportamenti, perché non possiamo assolutamente abbassare la guardia”.

Stampa

Didattica inclusiva attraverso alcune figure del mito greco. Corso online riconosciuto dal Ministero dell’istruzione