Nardella: contagi in classe bassi, ci attrezziamo per riapertura dopo Natale

Stampa

Dai dati “che abbiamo i contagi all’interno delle classi sono assolutamente bassi. A questo punto ci attrezziamo per una riapertura delle scuole superiori, presumo, subito dopo le vacanze di Natale.

Prima di allora dobbiamo incoraggiare i nostri ragazzi perché stanno soffrendo tanto, molto più di quanto non sembri. E meritano tutta la nostra vicinanza e il nostro impegno”. Lo sottolinea il sindaco di Firenze Dario Nardella.

In vista del nuovo dpcm, spiega, “la sfida ora è tenere insieme due cose: i negozi aperti per le attività natalizie” da un lato, dall’altro “l’attenzione massima sui comportamenti, perché non possiamo assolutamente abbassare la guardia”.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur