Napoli. Denunciati perché non mandano i figli a scuola:” Non serve”

WhatsApp
Telegram

I carabinieri a Napoli nel corso dell’anno scolastico hanno denunciato 82 genitori per inosservanza degli obblighi d’istruzione per i figli.

Il lavoro dei militari dell’Arma non si e’ fermato alla denuncia o alla segnalazione del singolo caso di abbandono scolastico, ma di volta in volta le varie situazioni accertate sono state approfondite.

I carabinieri a Napoli nel corso dell’anno scolastico hanno denunciato 82 genitori per inosservanza degli obblighi d’istruzione per i figli.

Il lavoro dei militari dell’Arma non si e’ fermato alla denuncia o alla segnalazione del singolo caso di abbandono scolastico, ma di volta in volta le varie situazioni accertate sono state approfondite.

Nella maggior parte dei casi, soprattutto nelle scuole medie inferiori, sono state riscontrate condizioni di disagio familiare dipendenti dalle condizioni piu’ variegate e difficili. I genitori denunciati hanno un eta’ media tra i 30 ed i 40 anni.

Molti, circa la meta’, hanno precedenti penali, oppure sono operai, ambulanti, muratori, disoccupati, casalinghe, collaboratrici domestiche, operaie, in possesso della licenza media.

Hanno riferito di avere assecondato la volonta’ dei figli o ritenuto non utile o importante mandare i figli a studiare per ricevere almeno una cultura di base.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur