Mutui ipotecari Inps, come funziona il nuovo servizio di domanda. Messaggio Inps

WhatsApp
Telegram

Con messaggio del 13 gennaio l’Inps comunica il rilascio del nuovo servizio di domanda per l’erogazione dei mutui ipotecari agli iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali, che recepisce le modifiche al relativo Regolamento in vigore dal 1° gennaio 2023, introdotte con la deliberazione del Consiglio di Amministrazione n. 23 del 2 marzo 2022.

La domanda può essere inviata dal 15 gennaio al 15 dicembre di ogni anno.

La domanda può essere presentata da:

  • iscritti in attività di servizio con contratto di lavoro a tempo indeterminato al momento della presentazione della domanda;
  • iscritti pensionati.

Il nuovo iter di presentazione della domanda prevede:

1. l’avvio diretto della domanda da parte del cittadino;

2. l’attivazione in parallelo dei controlli applicativi in real-time;

3. la possibilità di proseguire nell’iter di inserimento della domanda anche nell’eventualità di ritardi nella response in esito ai controlli automatici (in attesa del completamento dei controlli, eventualmente rimane bloccato il completamento della domanda, ma non l’iter di inserimento della stessa);

4. la scrittura a sistema dell’esito dei controlli e lo sblocco della funzione di completamento della domanda;

5. il completamento della domanda da parte del cittadino che attiva la funzione di protocollazione e di invio a istruttoria.

Il nuovo servizio di presentazione della domanda, infine, consente all’utente:
– di consultare, dalla home page del servizio e in qualsiasi fase di compilazione della domanda, la sezione informativa relativa alla prestazione, una sezione informativa sulla privacy, le FAQ, il video tutorial e il manuale guida;
– di accedere al riepilogo dei campi compilati;
– di procedere in qualsiasi momento alla simulazione del piano di ammortamento accedendo al servizio web raggiungibile alla pagina https://serviziweb2.inps.it/MutIpoGDPWeb/simulaPianoAmm/index;
– di monitorare l’iter istruttorio della domanda presentata attraverso la ricezione di notifiche all’interno della propria area riservata.

Messaggio Inps

WhatsApp
Telegram

Concorso per dirigenti scolastici, è in Gazzetta Ufficiale: preparati per le prove selettive. Il corso con 285 ore di lezione e migliaia di quiz per la preselettiva. A partire da 299 euro