Musumeci (Sicilia): “Condivido linea di Draghi, la scuola è l’ultima cosa che vorrei chiudere”

WhatsApp
Telegram

“Sulla didattica in presenza condivido la linea del presidente Draghi: noi l’abbiamo sempre sostenuta”. Così il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci intervenendo a Sky Tg24.

“In Sicilia non abbiamo dovuto registrare fino adesso casi di particolare allarme e speriamo si mantenga questa situazione – aggiunge – Inoltre sono tanti gli adolescenti che si accostano al vaccino e il personale scolastico è già stato vaccinato. Sono convinto che possiamo mantenere una certa flessibilità almeno fino a quando i dati saranno dalla nostra parte. Un ragazzo che va scuola è una preziosa risorsa per tutti. L’ultimo spazio che vorrei chiudere è la scuola”.

Sul tema del tracciamento dei contagi Covid nelle scuole, il presidente della Regione Siciliana ha annunciato un incontro per domani mattina, alla presidenza della Regione, tra l’assessore alla Salute Ruggero Razza e l’assessore all’Istruzione Roberto Lagalla.

“Abbiamo fatto tesoro dell’esperienza passata – ha detto Musumeci – e quello del tracciamento è stato uno dei fronti più trascurati. Abbiamo la necessità di intervenire in tempo utile e sono convinto che domani troveremo la soluzione migliore”.

WhatsApp
Telegram

Concorso ordinario secondaria: diventerà annuale. Nessuna prova preselettiva. Eurosofia mette a disposizione i propri esperti