Mur: nessun ritardo sui finanziamenti per le borse studio, in una settimana erogati 148 milioni

WhatsApp
Telegram

Nessun ritardo da parte del Ministero dell’Università e della Ricerca nell’erogazione degli importi delle borse di studio per gli studenti. Per l’esercizio 2022, il MUR ha già erogato acconto e saldo del Fondo Integrativo Statale (FIS) per le borse di studio. E questo anche in anticipo rispetto ai tempi degli anni precedenti.

Quanto alle risorse previste dal PNRR, si sono rese disponibili al MUR il 29 marzo scorso. E in una settimana lavorativa l’Amministrazione ha provveduto a erogare circa 148 milioni di euro sui 250 milioni complessivi. In particolare sono state stanziate agli Enti per il diritto allo studio delle regioni e alle università:
– Campania circa 18 milioni,
– Emilia Romagna circa 28 milioni,
– Lazio circa 28 milioni,
– Liguria circa 3 milioni,
– Marche circa 9 milioni,
– Piemonte circa 15 milioni,
– Puglia circa 22 milioni,
– Università Bergamo circa 1 milione,
– Università Calabria circa 11 milioni,
– Ersu Catania circa 7 milioni,
– Milano Bicocca circa 2 milioni e 400.000,
– Statale Milano circa 4 milioni.

Così in una nota l’ufficio stampa del Ministero dell’Università e della Ricerca.

WhatsApp
Telegram

Concorso Dirigenti scolastici, preselettiva superata? Preparati per lo scritto