Muore il pedagogista Ken Robinson, fautore della “scuola creativa”

Il pedagogista britannico Sir Kenneth Robinson, una delle voci più influenti e originali in materia di istruzione a livello internazionale, fautore di una “scuola  creativa”, è morto a Los Angeles, dove viveva da tempo, all’età di 70  anni in seguito ad un tumore.

L’annuncio della scomparsa, avvenuto lo scorso 21 agosto, è stato dato da un portavoce della famiglia.

Nato a Liverpool il 4 marzo 1950, Robinson è stato direttore dello  Schools Project (1985-89) in Gran Bretagna e poi professore di  educazione dell’Università di Warwick (1989-2001). Nel 2003 è stato
insignito dalla regina Elisabetta del titolo di Cavaliere per i  servizi resi all’educazione.

Il suo pensiero pedagogico si è  concentrato sul ruolo della creatività nell’istruzione (secondo lui la scuola “uccide” questa creatività) e sui modi per sfuggire alla  trappola della didattica tradizionale e per cambiare i paradigmi  educativi del mondo occidentale.

Tra questi paradigmi da rovesciare, lo stare seduti in classe tra le mura dell’istituto.

Testimonianza di questo suo impegno è il libro “Scuola creativa.  Manifesto per una nuova educazione” (Erickson, 2016).

Secondo Ken Robinson, i bambini passano troppo tempo al chiuso, cogliendo troppo
poco spesso le opportunità per uscire all’aperto, imparando così  direttamente dalla natura e dall’esperienza.

Era famoso per i suoi Ted (Technology Entertainment Design), una serie di conferenze online,  chiamate anche Ted talks, che sono state visualizzate oltre 60 milioni di volte, secondo il suo sito internet.

Tra i suoi libri anche “Fuori di testa. Perché la scuola uccide la creatività” (Erickson, 2015). Il volume cerca di mettere a fuoco le  ragioni “per cui la maggior parte della gente non ha idea delle  proprie capacità. Tutti nasciamo con talenti naturali, ma pochi di noi li scoprono né sono in grado di svilupparli. Paradossalmente, una  delle cause di questo immenso spreco di talenti è proprio il sistema
che dovrebbe valorizzarli: la scuola”.

Preparazione concorsi, TFA e punteggio in graduatoria con CFIScuola!