“Il movimento della scuola punta il dito contro Civati”… ma di quale movimento parliamo?

WhatsApp
Telegram

Associazione MidaPrecari – In realtà la scuola continua ad essere divisa, a poco è servita la lotta contro la "Buona Scuola", è infatti a causa di queste divisioni interne che Renzi &Co. hanno potuto agire fino in fondo!!!

Associazione MidaPrecari – In realtà la scuola continua ad essere divisa, a poco è servita la lotta contro la "Buona Scuola", è infatti a causa di queste divisioni interne che Renzi &Co. hanno potuto agire fino in fondo!!!

Vogliamo replicare alla docente Marina Boscaino che "punta il dito contro Civati".

La docente, che auspica un confronto allargato sulle iniziative da prendere contro la riforma, di fatto però non ha contattato quasi nessuno dei vari movimenti che lottano a difesa della scuola, per attuare questo confronto. Sorge il dubbio quindi, che parli a nome solo di pochi intimi, se non addirittura a nome proprio…

Ci teniamo a precisare che NESSUNO può auto-proclamarsi Paladino di tutti come Movimento Scolastico.

Le auto-proclamazioni lasciamole all'ex sindaco di Firenze, che come premier nessuno ha votato!

Capiamo invece i timori, le paure, lo sconforto, le umiliazioni che la "Buona Scuola" apporta a tutto il Mondo Scuola NON SOLO AI DOCENTI.

Per questo si crede che la cosa migliore sia abrogare interamente la pseudo-riforma, ma ciò non vuol dire "puntare il dito su Civati" anzi proprio a Lui chiediamo di andare avanti e non fermarsi, di prendere atto di tutte le ragioni della protesta e che Dignità, Autonomia, Amore per il proprio lavoro, siano parole ancora POSSIBILI..! I

l suo arrendersi sarebbe una sconfitta non solo per la Scuola, ma per "Possibile"… sarebbe negare la parola stessa!

"Possibile" sarà "Possibile" solo se non ci saranno divisioni e si avrà il coraggio di andare avanti..! La "Scuola" potrà risorgere solo quando tutte le componenti, tutti i movimenti, lotteranno Uniti, senza auto-proclamazioni, ma riconoscendo le varie autonomie e posizioni, cercando sempre il migliore accordo "POSSIBILE" per DIFENDERE TUTTI.

Referendum abrogativo riforma sì, ma non così in fretta

WhatsApp
Telegram

Eurosofia e Udir presentano l’evento formativo “PNRR, Start-up per dirigenti scolastici – Attuazione delle linee di investimento”. Roma 25 agosto 2022