Morto uno studente in treno: era in gita scolastica. La probabile causa sarebbe un boccone andato di traverso

WhatsApp
Telegram

Tragedia in treno durante una gita scolastica: uno studente di 19 anni è morto ad Arezzo mentre si trovava sul treno. Fatale sarebbe stato uno boccone andato di traverso.

In base a quanto riporta La Repubblica, Il 19enne, di origine svizzera, sembra che si trovasse in gita scolastica ed era partito da Roma assieme ai coetanei a metà mattina su un treno ad alta velocità era diretto verso Milano.

Giunto nei pressi della stazione di Arezzo, poco prima delle 14, si è verificato l’incidente con il cibo.

A quel punto il convoglio si è fermato ma, nonostante siano saliti a bordo del vagone la polizia ferroviaria e i medici della Croce Bianca di Arezzo nel disperato tentativo di salvarlo, non c’è stato nulla da fare.

Da un primo accertamento, è stato constato il decesso per l’ostruzione delle vie aeree.

Adesso si attende le valutazione da parte del PM se disporre o meno l’autopsia.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri