Morani (PD): sulla Scuola abbiamo operato bene. Altri partiti costretti ad inseguire

di redazione
ipsef

item-thumbnail

La deputata del PD, Alessia Morani, definisce “buone” le politiche attuate dal PD, alla luce del fatto che altri partiti intendono proseguire sul solco delle riforme fatte dal Partito Democratico

Queste, come riferisce l’Ansa, le sue parole:

“Quando si fanno buone politiche anche chi non la pensa come te è costretto a inseguire: accade oggi con la Buona scuola, la riforma voluta dai governi Renzi e Gentiloni, con il fanta ministro del M5S che ammette di voler proseguire la nostra opera, ed è accaduto con gli 80 euro riconosciuto dalle opposizioni come un intervento utile a rinvigorire i consumi a favore del ceto medio che nessuno si sogna di togliere dalle tasche degli italiani.”

Secondo la Morani, gli altri partiti sono costretti ad inseguire il PD, perché “parliamoci chiaro, qui le riforme per far stare meglio il Paese le abbiamo  fatte solo noi”.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
voglioinsegnare