Montebelluna (Treviso), asilo nido rinvia apertura: positiva collaboratrice

L’ asilo nido comunale di Montebelluna (Treviso) posticipa l’avvio dell’attività dopo che si è verificato un caso positivo al Covid-19 per una collaboratrice.

“Si informa che – scrive l’amministrazione in una nota – a causa della presenza di un caso positivo tra il personale dell’asilo nido comunale di Montebelluna, il Dipartimento di Prevenzione ha ritenuto opportuno posticipare l’avvio delle attività con i bambini di una settimana”.

“Si ricorda che all’inizio della settimana in corso una collaboratrice presentando i sintomi del Coronavirus – prosegue – si è sottoposta al tampone risultando positiva. Correttamente ha comunicato la sua positività ed è scattata immediatamente la profilassi sanitaria per tutte le persone con cui era entrata in contatto, compreso il personale della struttura. Fortunatamente tutti gli operatori sono risultati negativi”

Preparazione concorsi, TFA e punteggio in graduatoria con CFIScuola!