Montaruli: “Potenzieremo le materie STEM”. Sul voto per gli studenti fuorisede: “Pronta all’ascolto”

WhatsApp
Telegram

“Stiamo proprio dimostrando come per noi merito non possa che passare da pari opportunità di accesso. Proprio per questo il Governo ha previsto in legge di bilancio un incremento delle risorse per il fondo integrativo statale delle borse di studio di 250 milioni rispettivamente per ciascuno degli anni 2024 e 2025”.

Così Augusta Montaruli, Sottosegretario all’università e alla ricerca durante l’inaugurazione dell’anno accademico dell’Università di Urbino.

“Stiamo dimostrando come il merito non possa che passare da pari opportunità di accesso. È per questo che il Governo ha previsto in legge di bilancio un incremento delle risorse per il fondo integrativo statale delle borse di studio da 250 milioni di euro rispettivamente per ciascuno degli anni 2024 e 2025”.

“Agli studenti e ai loro rappresentanti guardo con rispetto. Fate bene a sollecitare la partecipazione al voto, il merito vale anche per chi sta nelle Istituzioni. Più parteciperete più saremo sottoposti al vostro giudizio, in questo è la nostra sfida e la nostra determinazione a fare bene”.

Il Sottosegretario al Mur durante i lavori ha parlato di diritto al voto degli studenti fuori sede dichiarandosi  “pronta a confrontare le mie idee con le vostre”.

“Se gentilezza è occuparsi gli uni degli altri, io me la porto nel cuore con la consapevolezza di avere un onere in più nel ricambiarla e far sentire parte tutti della comunità del Mur” ha poi aggiunto rivolgendosi al personale tecnico.

E al Magnifico rettore: “Lavoreremo programmando già da ora gli interventi necessari affinché le risorse del PNRR non siano disperse negli anni successivi”.

Infine aggiunge: “L’interessante studio della Fondazione Agnelli sulle competenze scientifiche conferma la necessità di un sostegno alle materie STEM, in legge di bilancio è prevista una norma dedicata al loro potenziamento”

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur