Moltiplicazioni a due cifre con metodo “giapponese”

Stampa

Per i docenti di matematica non sarà necessario autorizzare la calcolatrice in classe o riprendere gli alunni per non sapere le tabelline.

Le moltiplicazioni a due cifre possono essere svolte facilmente e rapidamente con un “metodo giapponese”.

Il funzionamento è stato spiegato in un video postato dalla “Japanese Multiplication” sulla pagina Facebook “Did you know?” che ha generato 111 milioni di visualizzazioni, due milioni di condivisioni e 100 mila commenti. I numeri sui social sono sempre relativi al momento in cui vengono osservati, ma sono suscettibili di cambiamenti in breve tempo.

A spiegare di che cosa si tratta è stato il Corriere della Sera che ha illustrato a parole il video. Tuttavia, sempre il quotidiano di via Solferino, riporta anche alcune critiche, come questa che tuttavia si concentra sull’origine di questo metodo e non sulla sua validità: “Sono nata e vissuta in Giappone per 40 anni e mia figlia di 8 anni va a scuola lì. Né io né lei abbiamo mai sentito parlare di questo metodo e non credo proprio che sia giapponese“.

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia