Fondo istituto, firmato accordo: alle scuole 800.860.000 euro, 30mln per ore eccedenti. C’è bonus merito

di redazione
ipsef

item-thumbnail

E’ stato sottoscritto il Contratto Collettivo Nazionale Integrativo (CCNI) sull’utilizzo delle risorse del Miglioramento dell’Offerta Formativa (MOF) per l’anno scolastico 2019/2020.

Il CCNI deve passare il controllo degli organi competenti, ma è la base per avviare la contrattazione d’Istituto.

La somma complessiva delle risorse è di 800.860.000,00 euro. La differenza rispetto all’anno scorso (circa 18 milioni) è stata utilizzata a favore dello stipendio base così come previsto dal CCNL 2018.

Nei parametri di calcolo delle risorse sono stati computati fra il personale ATA anche gli ex co.co.co (compresi i 305 ex LSU di Palermo).

Secondo l’ipotesi di contratto, le risorse non utilizzate negli anni precedenti potranno essere utilizzate senza vincoli di destinazione e quindi anche con finalità diverse da quelle di origine.

Nel contratto anche ’assegnazione delle risorse per i progetti delle aree a rischio ai CPIA.

Scarica Ipotesi Contratto MOF

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione