MOF 2018/19 scuole all’estero, firmata ipotesi di Intesa. Stanziati oltre 900mila euro

Stampa

Sottoscritta l’ipotesi di Intesa 2018/19 per la definizione dei criteri di utilizzo delle risorse finalizzate al finanziamento delle iniziative per il miglioramento dell’offerta formativa (MOF), realizzate dalle scuole italiane all’estero e dai collegi dei docenti comprensivi del personale assegnato ai corsi.

Lo riferisce la Cisl Scuola.

Le risorse disponibili, come leggiamo nell’Ipotesi di Intesa firmata al MAECI, ammontano a euro 964.841,00, così suddivisi:

  • 115.459,05 euro per funzioni strumentali
  • 283.127,32 euro per progetti finalizzati all’integrazione degli alunni diversamente abili e con bisogni educativi speciali
  • 566.254,63 euro ripartiti in base al personale con contratto a tempo indeterminato (1.008,67 euro per dipendente per un totale di 452 unità di personale

Ipotesi di Intesa MOF 18-19

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur