MOF 2016/17, incontro Miur – sindacati. Lunedì 27 possibile sottoscrizione del CCNI

di redazione
ipsef

Nella mattinata odierna, 24/06/2016, è proseguito il confronto al Miur tra amministrazione e sindacati avente per oggetto i criteri per la ripartizione delle risorse del MOF a.s. 2016/17. 

Nella mattinata odierna, 24/06/2016, è proseguito il confronto al Miur tra amministrazione e sindacati avente per oggetto i criteri per la ripartizione delle risorse del MOF a.s. 2016/17. 

Come riferito in "MOF. Incluse anche le risorse per le aree a rischio: 23.870.000 di euro, 5 milioni in più rispetto allo scorso anno", tra le novità di quest'anno riguardanti il MOF c'è l’inclusione anche delle risorse per le aree a rischio. L’ammontare dei fondi incentivanti per le aree a rischio e forte processo immigratorio, da assegnare alle istituzioni scolastiche interessate, è di 23.870.00 euro, con circa 5 milioni di euro in più rispetto all’anno scorso.

Ricordiamo che nel MOF confluiscono le risorse da destinare al FIS (Fondo dell’Istituzione scolastica), alle Funzioni strumentali, agli Incarichi specifici, alle ore eccedenti in sostituzione dei colleghi assenti, alle attività complementari di Educazione fisica e, da quest'anno, come suddetto, le risorse da destinare alle Aree a rischio e a forte processo immigratorio.

Considerati i tempi, in cui si sta svolgendo la trattativa anche per l'inclusione delle suddette risorse, le scuole dovrebbero avere un quadro chiaro già da settembre e programmare con cognizione di cause le attività dell'anno scolastico 2016/17. 

Al termine dell'incontro di oggi, le parti si sono date appuntamento per il 27 giugno p.v, data in cui si dovrebbe giungere alla firma del CCNI. 

Versione stampabile
anief anief
soloformazione