Modello per la messa a disposizione per sostituzione commissario esterno esami di Stato 2009/10

di redazione
ipsef

Lalla – Libero Tassella (Professione Insegnante) propone un modello di domanda utile ai docenti per comunicare la propria disponibilità a sostituire eventuali commissari esterni rinunciatari o assenti agli esami di stato 2009/10. Risposta ai quesiti più frequenti.

Lalla – Libero Tassella (Professione Insegnante) propone un modello di domanda utile ai docenti per comunicare la propria disponibilità a sostituire eventuali commissari esterni rinunciatari o assenti agli esami di stato 2009/10. Risposta ai quesiti più frequenti.

Alcuni USP (i link sono presenti nella sezione Regioni) hanno già pubblicato un proprio modello di domanda; questo può essere utilizzato per gli USP che non hanno dato indicazioni.

La domanda può essere inviata in qualsiasi periodo (controllare in proposito se vi sono specifiche indicazioni da parte dell’USP), ma sicuramente il periodo fine maggio – inizi giugno è il migliore, poichè gli USP predispongono le nomine per gli esami.

La domanda può essere inviata c/o qualsiasi USP (anche diverso rispetto a quello in cui si è in graduatoria ad esaurimento o di istituto).

Il servizio svolto durante il periodo degli esami di Stato può essere valutato ai fini dell’aggiornamento delle graduatorie solo se nello stesso anno scolastico non è già stato raggiunto il massimo valutabile (12 punti per 6 mesi di servizio).

Il servizio utile per il punteggio è valido solo se svolto, nello stesso anno scolastico, in un’unica provincia, come indicato dalla nota del 28 gennaio 2009 .
Pertanto, se si richiede la valutazione del servizio ai fini del punteggio e si è già avuto un incarico nell’a.s. 2009/10, non è possibile scegliere una provincia diversa, altrimenti non ci sono limiti, l’importante essere disponibili a raggiungere la sede, una volta contattati.

Vai allo speciale

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief voglioinsegnare