Mobilità verticale ATA, una cantonata. Lettera

WhatsApp
Telegram

Inviata da Eugenio Tipaldi – Leggo che per il rinnovo del contratto ATA si propone la possibilità di fare carriera da collaboratore scolastico esperto ad assistente amministrativo e da assistente amministrativo a DSGA. Mi pare una cantonata.

Si sottovaluta ancora una volta il lavoro della segreteria che è divenuto complesso- ma i sindacati a quanto pare non se ne sono accorti; ed ha bisogno di persone formate e non di collaboratori scolastici che hanno un’esperienza- detto con tutto il rispetto- di dieci anni di spazzamento e lavaggio delle aule.

Va bene che il DSGA diventi funzionario con elevata qualificazione a cui si spera venga dato uno stipendio più qualificato, ma far diventare dopo 10 anni DSGA un assistente amministrativo senza laurea è un ritorno indietro rispetto agli ultimi concorsi e un rispolverare con la scusa della mobilità verticale la promozione dei facenti funzione.

D’altra parte si torna indietro da parte del Governo sul dimensionamento delle scuole e avremo megascuole difficili da governare, solo per risparmiare posti di DSGA e di dirigenti scolastici. E’ tutto un controsenso. Sono felice di andare in pensione.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur