Mobilità verso licei musicali, costituzione cattedre con posti potenziamento e spezzoni orario

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Nella giornata di ieri, Miur e sindacati si sono incontrati, trattando i seguenti argomenti: assegnazioni provvisorie, chiamata diretta e mobilità verso i licei musicali.

Riguardo alla mobilità professionale verso i licei musicali, i sindacati comunicano che il Miur si è dimostrato disponibile a fornire chiarimenti in meriti ad alcuni aspetti poco chiari.

I suddetti aspetti, come riferisce la Flc Cgil, sono i seguenti:

– precisazione relativa al limite di 27 alunni previsto dalla nota n. 21315/17 sugli organici, limite da intendersi come media dei 5 anni di corso;

– modalità di associazione degli spezzoni di “Esecuzione ed interpretazione” con le ore delle quattro sottosezioni del laboratorio di musica d’insieme;

– costituzione del maggior numero possibile di posti interi anche utilizzando i posti di potenziamento;

– costituzione cattedre anche con un minimo di quindici ore come previsto dalla citata nota.

Chiamata diretta: esame comparativo non tra i candidati, ma tra i requisiti di ciascuno di essi. Come avverranno assegnazioni d’ufficio

Assegnazioni provvisorie, Miur e sindacati al lavoro per CCNI 2017/18. Prossimo incontro il 23 maggio

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief voglioinsegnare