Mobilità: valutazione punteggio, precedenze, passaggio di ruolo, soprannumerari

WhatsApp
Telegram

Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica “Chiedilo a Lalla”. Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

Mobilità 2017/18 e valutazione punteggio: l’anno in corso non si valuta

Antonella – Nella domanda di trasferimento va o meno indicato l’anno in corso? Grazie

Precedenza nel trasferimento con legge 104 per assistenza coniuge: è indispensabile le connotazione di gravità (art.3 comma 3)

Michela  – Sono docente di ruolo sul sostegno nella scuola secondaria di secondo grado. Mi appresto a presentare domanda di trasferimento e vorrei tornare nella mia città di residenza. A mio marito è stata riconosciuta la legge 104 art.3 comma 1 non rivedibile con invalidità 80%. Posso avere una precedenza per tornare nel comune di residenza? Grazie

Passaggio di ruolo: per rientrare nel vecchio ruolo, bisogna comunque superare l’anno di prova nel ruolo di appartenenza

Valentina – Sono una docente che l’anno scorso ha ottenuto passaggio di ruolo da primaria ad infanzia. Ho quindi già  effettuato anno di prova nella scuola primaria e sto rifacendolo ora nella scuola dell’infanzia. Posso fare nuovamente passaggio  di ruolo alla primaria visto che non ho ancora superato anno di prova all’infanzia, ma ho superato molti anni fa l’anno di prova alla primaria? Grazie

Trasferimento su scuola per titolare su ambito: non è possibile ottenerlo nella scuola dove il docente ha ricevuto incarico triennale

Paolo – Vorrei un chiarimento su questa parte del contratto sulla mobilità:

“Nel corso del movimento il posto per il quale i docenti hanno ricevuto l’incarico triennale viene considerato indisponibile analogamente ai titolari su scuola sino a quando, eventualmente, il docente non ottenga, a domanda, una diversa titolarità di scuola o di ambito attraverso la mobilità”

Questo significa che se nel mio Istituto c’è un pensionamento e quindi si libera un posto, posso richiederlo visto che non è il mio. Posso fare domanda per l’Istituto presso il quale ho incarico triennale chiedendo non il mio posto ma quello della docente che va in pensione? (La differenza è che otterrei la titolarità su scuola e non triennale su ambito.). Grazie mille.

Trasferimento con preferenza su Istituto Comprensivo: è possibile chiedere più IC nello stesso comune se identificati con diverso codice meccanografico

Annalisa – Salve sono un’ insegnante di sostegno di scuola secondaria I grado, vorrei sapere se la domanda di trasferimento si può fare da un Istituto Comprensivo a un altro appartenenti allo stesso comune. Grazie mille

Trasferimento d’ufficio per docente soprannumerario : sarà su scuola e non su ambito

Mariangela – Se dovessi risultare perdente posto in quanto personale in esubero, potrei eventualmente esprimere preferenza  su scuole o verrei assegnata d’ufficio ? Ringrazio e saluto

Trasferimento e preferenze analitiche: si potranno chiedere anche scuole dell’ambito di titolarità

Elisabetta  – Sono una docente neo immessa in ruolo, non riesco a capire se essendo titolare di ambito posso inserire un’altra scuola del mio ambito, differente da quella dove presto servizio.

 

Chiedilo a Lalla

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito