Mobilità: a Roma numerosi reclami perchè l’Ufficio Scolastico ha sbagliato il punteggio. Lettera

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Rossana Saponaro – Spettabile redazione , tanti docenti già vessati dagli errori della 107, vivono in questi giorni l’ennesima beffa : la lettera di notifica che attesta il punteggio, PUNTUALMENTE ERRATO, ai fini della mobilità.

Ciò che sta accadendo nell’Ufficio VI dell’ambito territoriale di Roma è vergognoso! Tantissimi sono i reclami a fronte di punteggi sbagliati che non tengono conto degli allegati inoltrati nella domanda di mobilità in cui si dichiarano anzianità di servizio, titoli ed esigenze di famiglia.

La tardiva notifica, il punteggio sbagliato e l’impossibilità di avere un riscontro immediato da parte degli addetti ai lavori, logora ed esaspera ancor più gli animi dei docenti che, come me, vivono già dal 2015 l’incubo di dover lasciare famiglia e affetti.

Personalmente sono in attesa di risposta al reclamo inoltrato e mi auguro di non dover inviare nuova raccomandata per chiedere il punteggio spettante, come già successo ad altri colleghi nella stessa situazione. Quanto meno avessero il buon gusto, se non la sensibilità, di fare più attenzione!

Distinti saluti

Versione stampabile
anief anief
soloformazione