Mobilità. Regole per le preferenze, trasferimento da sostegno a materia

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica “Chiedilo a Lalla”. Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

Domanda di mobilità territoriale e professionale : quali regole si devono rispettare per le preferenze territoriali?

B.B. – Volevo sapere se nella mia domanda di mobilità potrò richiedere 5 sedi per ognuna delle 4 classi di concorso per le quali sono abilitata (inglese medie, inglese superiori,spagnolo medie, spagnolo superiori).
Infine chiedo se posso richiedere sedi appartenenti a province diverse.

Trasferimento provinciale da sostegno a materia: è l’operazione n.14, successiva ai trasferimenti sulla stessa tipologia di posto

Paola – Sono una docente di sostegno alla scuola secondaria di II grado che, terminato il vincolo dei cinque anni, chiederà il trasferimento alla materia. Le chiedo se per la mia mobilità siano previste delle percentuali sui posti disponibili o solo debbo aspettare il movimento dei già titolari di materia nella fase provinciale e poi, se ci sono ancora, avere diritto sui posti residui. Grazie infinite

 

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione