Mobilità insegnanti 2020, quante domande per trasferimento e passaggio di ruolo. I requisiti

di redazione

item-thumbnail

Mobilità, trasferimento e passaggio di ruolo, come procedere per chiedere sia l’uno che l’altro.

Ordinanza e tempistica

Pubblicata l’ordinanza ministeriale n. 182 del 23 marzo 2020, con la quale prende avvio la mobilità per l’a.s. 2020/21.

Queste le date di presentazione delle istanze e della pubblicazione degli esiti:

  • Personale docente

Presentazione domanda dal 28 marzo al 21 aprile 2020.

Pubblicazione esiti: 26 giugno

  • Personale educativo

Presentazione domanda dal 4 al 28 maggio 2020

pubblicazione esiti: 10 luglio

  • Personale ATA

Presentazione domanda fra l’1 e il 27 aprile 2020

Pubblicazione esiti: 2 luglio

  • Docenti di religione cattolica

Presentazione delle domande dal 13 aprile al 15 maggio 2020

Pubblicazione esiti 1 luglio 2020.

Passaggio di ruolo e trasferimento

In caso si intenda presentare sia domanda di trasferimento che di passaggio di ruolo, gli interessati devono presentare una domanda per il trasferimento e una per il passaggio di ruolo.

Il passaggio di ruolo può essere chiesto per un solo grado di istruzione (dell’infanzia, primaria, scuola secondaria di I grado, scuola secondaria di II grado) anche per più province.

Nell’ambito del singolo ruolo, il passaggio di cattedra può essere richiesto per più classi di concorso appartenenti allo stesso grado di istruzione, presentando tante domande quanti sono i passagi richiesti. Così leggiamo nell’OM:

I docenti che intendono chiedere contemporaneamente il trasferimento ed il passaggio sono tenuti a presentare una domanda per il trasferimento e tante domande quanti sono i passaggi richiesti.

Requisiti

Ricordiamo che per chiedere il passaggio di ruolo/cattedra è necessario:

– aver superato il periodo di prova;

– essere in possesso della specifica abilitazione per il passaggio al ruolo
richiesto ovvero, per quanto riguarda i passaggi di cattedra, della specifica abilitazione per la classe di concorso richiesta.

Mobilità, pubblicata ordinanza: domande dal 28 marzo al 21 aprile

Versione stampabile
Argomenti:

soloformazione