Mobilità professionale ATA, sindacati chiedono la rettifica

Di
Stampa

red – FLC CGIL, CISL, UIL, SNALS, GILDA chiedono la rettifica della nota n. 1800 del 9 marzo scorso emanata da codesto Ministero sulla mobilità professionale ATA.

red – FLC CGIL, CISL, UIL, SNALS, GILDA chiedono la rettifica della nota n. 1800 del 9 marzo scorso emanata da codesto Ministero sulla mobilità professionale ATA.

In particolare, si chiede di rivedere la nota laddove si prevede di "verificare che il posto da assegnare sia vacante e disponibile oltre che nell’organico di diritto per l’anno scolastico 2011/2012, anche nell’organico di diritto per il 2012/2013, tenuto conto delle misure restrittive previste dall’articolo 4, commi 69 e 70, della legge 12 novembre 2011, n.183 nonché nei piani di dimensionamento, anche nell’ipotesi in cui non siano stati completati nel corrente anno scolastico".

Secondo i sindacati si tratta di una indicazione in contrasto con il D.I. Del 3 agosto 2011, con il quale è stato disposto ed autorizzato il contingente di 3218 posti per l’anno scolastico 2011/2012 a favore del personale per la mobilità professionale verticale.

Vai allo speciale

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur